parco monte sole

parco monte sole

Il Parco di Monte Sole si estende per un'area di circa 6300 ettari avvolta tra i comuni di Marzabotto, Monzuno e Grizzana Morandi e offre la possibilità di effettuare splendide escursioni in pieno contatto con la natura.

Il territorio del Parco, formato da un fitto mosaico di habitat, costituisce l'ambiente ideale per una grande varietà di specie animali.

Da una recente indagine risulta che nel Parco sono presenti 936 specie floristiche. Considerato che la flora regionale conta circa 2700 specie, 1/3 della diversità floristica dell'Emilia Romagna è presente nel Parco. La composizione della copertura vegetale dell'area risente in primo luogo della collocazione geografica del territorio del Parco.

parco monte sole

Esso, infatti, si situa ai limiti della zona climatica mediterranea, mentre risente ancora delle influenze continentali proprie dell'Emilia centrale.

Il Parco Storico di Monte Sole ricopre quasi interamente l'area coinvolta nell'eccidio di Monte Sole del 1944, quando la violenza nazifascista portò in queste terre la morte per centinaia di inermi civili, anziani, donne e bambini.

Proprio per mantenere viva la memoria di questa storia drammatica, delle vicende della Brigata Partigiana Stella Rossa, delle distruzioni apportate dalla guerra, nel 1989, con la L.R. 19, è stata istituita questa Area Protetta, il cui principale obiettivo, oltre alla tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale, è la diffusione di una cultura di pace rivolta soprattutto alle giovani generazioni.